www.gentemotori.it (© Copyright (c) Gentemotori, All Rights Reserved)
Aggiornato il: 16/10/2012 | autore: Roberto Sposini, www.gentemotori.it

Fiat Panda 4x4: la leggenda continua

Torna la Panda 4x4: meglio il turbo benzina da 85 cv o la diesel da 75?


Fiat Panda 4x4: la leggenda continua

LA NOVITA'
Sale rampe che sembrano rubate agli halfpipe per skater e ciclisti Bmx. Si tuffa in un mare di fango e ne esce con l'abilità di una 4x4 consumata. E nemmeno difronte a un guado profondo 50 cm, di quelli che probabilmente nessuno di voi attraverserà mai nella vita, lei se la cava senza un "singhiozzo", un'incertezza. Il tutto rimanendo la citycar di sempre, agile e facile da parcheggiare. Ventinove anni dopo, il mitico "Pandino" 4x4 ritorna, ed è sempre agile e divertente. Pazienza se negli anni si è appesantito, o se la trazione 4x4 man mano si è fatta più complessa; nel 1983 tiravi una leva fra i sedili, inserivi a mano la trazione 4x4 e la prima era talmente corta che andavi davvero ovunque. Negli anni la Fiat Panda 4x4 si è evoluta e adesso la trazione è più sofisticata. In Fiat la chiamano "Torque on demand", ossia coppia su richiesta, il che semplifica di molto le cose: voi non dovete fare niente e se a un tratto finisce l'asfalto e comincia la neve, ci pensa l'auto a inserire le 4 ruote motrici e, come vedremo a breve, l'effetto è "stupefacente". Il look rimane alto e squadrato, segno di una continuità stilistica che ha fatto la fortuna della Panda. Ma in aggiunta ci sono cerchi bruniti, paraurti con inserti color alluminio e utili protezioni metalliche per il sottoscocca. Metteteci la maggior altezza da terra (+50 mm, ossia 16 cm) e gli inediti colori (arancio Halloween e verde scuro metallizzato) e l'effetto "avventura" è assicurato. E all’interno? Poche le differenze rispetto a una Panda "normale": la plancia bicolore grigio-verde, i sedili in tessuto ed ecopelle nelle varianti verde, sabbia o arancio. Ma soprattutto un tastino, da premere lì vicino al cambio, che, come vedremo, fa davvero la differenza.
SU STRADA
Due le versioni, benzina e diesel. Quale scegliere? Prima di provarla, avremmo detto a scatola chiusa la 1.3 Multijet da 75 CV, perché su terreni accidentati la coppia del Diesel ai bassi regimi fa sempre un gran comodo. Ma dopo aver provato anche il nuovo 875 cc Twinair turbo da 85 CV (lo stesso della Punto), il dubbio si è insinuato… E vi raccontiamo il perché. Intanto il nuovo 2 cilindri rispetto al vecchio quattro 1.2 Fire ha il 40% della coppia in più, che insieme a un bel cambio a 6 marce, con una prima accorciata per affrontare le discese più ripide, offre un'elasticità e spunti che il Diesel non ha. E poi è più vivace, merito dei 10 CV in più. Certo, il "sound" ricorda un tosaerba e i consumi non sono sempre contenuti. Ma col Twinair la 4x4 è innegabilmente più piacevole, anche su asfalto dove l'assetto risente appena dell'aumento del baricentro, o in città, dove scatta via veloce nel traffico e dove start&stop al semaforo e il tasto City che alleggerisce lo sterzo in manovra, sono sempre di serie. Intendiamoci, anche il Diesel è migliorato, e rimane un'ottima scelta. Ma questa volta il benzina vince. In netto calo, su entrambi i motori, vibrazioni e rumore. E quel tastino Eld da premere in caso di necessità? Attiva una funzione della trazione 4x4 che simula un blocco del differenziale e che frena le ruote che perdono aderenza, mandando la coppia a quelle che invece hanno più trazione. Il risultato è che col vostro "Pandino" 4x4 andrete quasi ovunque, dal casa-ufficio alle piste da sci. A proposito, le gomme invernali sono di serie: siete pronti per la prima sciata?
MERCATO
Cominciamo dai prezzi. 16.950 euro per la benzina e 17.650 per la Diesel. L'allestimento è uno, praticamente full optional: trazione integrale, controllo di stabilità, blocco elettronico del differenziale, clima manuale, radio con cd e mp3, cerchi in lega da 15 pollici, pneumatici M+S (ossia termici, perfetti per neve e fango) e chiusura centralizzata con telecomando. Insieme alla 4x4, debuttano anche le versioni Trekking (per chi vuole il look da 4x4 ma con la sola trazione anteriore, da 15.200 euro), Natural power a metano (da 13.950) e Easy power a gpl (da 12.200 euro).

Leggi anche il listino prezzi FIAT.

Tutte le notizie sulla FIAT.

1Commento
Segnala
Per favore aiutaci a mantenere una comunità sana e vivace segnalando ogni comportamento illegale o inappropriato. Se pensi che un messaggio violi leCodice di comportamentoper favore utilizza questo modulo per inviare notifiche ai moderatori. Loro faranno le verifiche sulla tua segnalazione e prenderanno le decisioni appropriate. Se necessario, riporteranno tutte le attività illegali alle autorità competenti.
Categorie
limite di 100 caratteri
Eliminare il messaggio?

messaggio promozionale

Attività degli amici